Astronomia. Sul cielo, le stelle, l’Universo ed oltre

di dispersioni

al-saud
Astronauti
Il primo e il secondo giorno puntavamo lo sguardo verso i nostri paesi. Il terzo e il quarto giorno cercavamo i nostri continenti. Il quinto giorno acquistammo la consapevolezza che la Terra è un tutto unico. (Salman Abdulaziz Al-Saud, Astronauta Shuttle D.)
 
Pellegrinaggi
Se le stelle fossero visibili da un solo luogo sulla Terra, la gente non smetterebbe mai di compiere pellegrinaggi fino a quel luogo per poterle osservare. (Lucio Anneo Seneca,  Naturales Questiones)
 
Guardare le stelle
So che la mia natura è mortale, e di essere la creatura di un giorno, ma quando seguo a mio piacere i movimenti sinuosi degli astri, i miei pensieri non toccano più terra: sono alla presenza dello stesso Zeus e mi sazio d’ambrosia, cibo degli dei. (Tolomeo, Almagesto)
 
Principio antropico
L’Universo è cosi com’è solo perché noi siamo qui ad osservarlo. (una definizione del Principio antropico)
 
Cosmologia
La cosmologia ha su di noi una presa emotiva molto forte, perché non pochi hanno l’impressione che capire come ebbero inizio le cose sia l’unico modo a nostra disposizione per avvicinarci a capire perché ebbero inizio. (Brian Greene)
 
Fisica e poesia
La fisica è una forma di poesia, cioè di fantasia di una fantasia mutevole che oggi immagina un mondo fisico diverso da quello di ieri e domani ne immaginerà un altro ancora, diverso da quello di oggi.  (José Ortega y Gasset, El hombre y la gente)
 
Certezza
In ogni secolo gli esseri umani hanno pensato di aver capito definitivamente l’Universo e, in ogni secolo, si è capito che avevano sbagliato. Da ciò segue che l’unica cosa certa che possiamo dire oggi sulle nostre attuali conoscenze e che sono sbagliate. (Isaac Asimov)
 
Incertezza
Non posso guardare all´universo come al risultato di un cieco caso. Tuttavia non posso vedere nessuna prova di un disegno benevolo. (Darwin in una lettera del 1870)
 
Uomo cosmico
Anche quel piccolo frammento che tu rappresenti, o uomo meschino, ha sempre un intimo rapporto con il cosmo e un orientamento a esso. E, anche se tu non ti accorgi, non per te infatti questa vita si svolge, ma tu piuttosto vieni generato per la vita cosmica. (Platone, Leggi)
 
Consapevolezza
L’uomo non è che una canna, la più fragile di tutta la natura, ma è una canna pensante. E anche quando l’universo lo schiacciasse, l’uomo sarebbe più nobile di ciò che lo uccide, dal momento che egli sa di morire, mentre l’universo non sa nulla. (Pascal, Pensiero 264)
 
Superstringhe
La teoria delle superstringhe è così ambiziosa che può essere o tutta giusta o tutta sbagliata. L’unico problema è che la matematica che sta alla sua base è così nuova e complicata che non lo sapremo per decenni e decenni. (Sheldon Glashow, premio Nobel per la fisica nel 1986)
 
Teoria del Tutto 1
La ricerca della Teoria del Tutto è l’impresa più grandiosa mai intrapresa nella storia della scienza. (Dan Hooper)
 
Teoria del Tutto 2
Chi potesse comprendere l’intera condizione delle armonie celesti conoscerebbe in modo completo il mondo degli elementi con tutto ciò che è contenuto in ogni luogo e in ogni tempo. (al-Kindi, filosofo e astrologo arabo,  XI sec.)
 
Volontà politica
Le prospettive della civiltà umana sono offuscate da molte incertezze di cui siamo responsabili noi stessi, come le guerre, i cambiamenti climatici antropogenici e il degrado ambientale. Se riusciremo o no a sopravvivere a questi pericoli non è un tema da dibattito scientifico, ma una questione di volontà politica. (John Gribbin)
 
Astronomia. Sul cielo, le stelle, l’Universo ed oltre

Universo
La cosa più incomprensibile dell’Universo è che è comprensibile. (Einstein)
 
Segno di infinito
I tramonti mi seducono, ad ogni stagione. Incantato, resterei immobile all’infinito. Il mio sogno è di avere una finestra con un vasto orizzonte ad occidente. Colmo di tutto ciò che la giornata mi ha offerto, potrei restare solo, davanti a questo segno di infinito, senza nemmeno accorgermi della solitudine. (frère Roger Schutz, fondatore di Taizè)
 
Come i pianeti intorno al sole 1
Scopro che tutti i miei pensieri ruotano attorno a Dio, come i pianeti intorno al sole, e come questi sono irresistibilmente attratti da Lui. Sentirei di commettere il più grave peccato se opponessi resistenza a questa forza. (C.G. Jung, da una lettera del 1952)
 
Come i pianeti intorno al sole 2
I pianeti fanno la loro rivoluzione intorno al sole e il sole intorno al suo asse, e le stagioni fanno la loro rivoluzione nei fiori e nei frutti. Anche l’uomo deve fare la sua rivoluzione nella giustizia e nella bontà. Per questo, deve centrarsi nel suo nucleo che è l’Io e sul suo perno che è la volontà di Dio. (Lanza del Vasto)
 
Canto del sole
Il viaggio del sole nella sua orbita è un incessante inno di gloria a Dio, ed è questo canto che rende possibile il moto. Quando Giosuè volle imporgli di fermarsi, dovette quindi comandargli di tacere. Appena cessò il suo inno di gloria, il sole si arrestò. (da una leggenda degli ebrei raccolta da Louis Ginzberg)
 
Ho visto cose…
Ho visto cose che voi umani non potreste immaginare. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione. E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. (Le ultime parole che l’androide Roy Batty pronuncia prima di morire alla fine del film cult “Blade Runner” di Ridley Scott) 
 
Preghiera a Dio Creatore di Keplero
Grande è il Signore nostro, grande è la sua virtù, e la sua sapienza non ha confini: lodatelo voi, o cieli, e lodatelo voi, o Sole, o Luna, o Pianeti, qualunque senso per percepire e qualunque lingua adoperiate per manifestare il vostro Creatore; lodatelo voi, o armonie dei cieli, lodatelo voi che osservate le armonie manifeste; loda anche tu, anima mia, il Signore creatore tuo finchè vivrò; infatti da Lui, per Lui ed in Lui sono tutte le cose, tanto le cose sensibili, quanto le cose intellettuali, tanto quelle che ignoriamo del tutto, quanto quelle che conosciamo, che sono poi una piccolissima parte, giacchè non si può ancora andare oltre. A lui la lode, l’onore e la gloria nei secoli dei secoli. Amen. (Giovanni Keplero, Preghiera a Dio Creatore da Harmonices Mundi)

– Vedi tutti i miei post di astronomia (recensioni di libri, citazioni, novità) >> qui

Annunci